Home In Evidenza Long Covid, da febbre a mialgie: tutti i sintomi e le indicazioni...

Long Covid, da febbre a mialgie: tutti i sintomi e le indicazioni dell’Iss

243
0

L’Istituto superiore di Sanità ha fatto il punto sul cosiddetto “long Covid”, ossia la persistenza di sintomi, come fatica, astenia, febbre e mialgie, che non si esauriscono nelle prime settimane della fase acuta sintomatica. L’Iss ha pubblicato online il report “Indicazioni ad interim sui principi di gestione del Long-Covid”.

L’Iss spiega che la condizione di long Covid ha richiesto la creazione di percorsi locali di diagnosi e assistenza basati su un approccio multidisciplinare. Le manifestazioni cliniche sono molto variabili e i sintomi sono numerosi ed eterogenei,le manifestazioni sono state divise in due categorie: manifestazioni generali manifestazioni organo-specifiche. Tra le prime, l’Iss rileva fatica persistente/astenia, stanchezza eccessiva, febbre, debolezza muscolare, dolori diffusi, mialgie, artralgie, peggioramento dello stato di salute percepito, anoressia, riduzione dell’appetito, sarcopenia. Per quanto riguarda le manifestazioni organo-specifiche, si evidenziano problemi polmonari come dispnea, affanno e tosse persistente. Tra gli altri sintomi, però, sono stati segnalati anche disturbi cardiovascolari, neurologici, gastrointestinali, psichiatrici. L’Iss segnala che è perciò molto importante l’identificazione del paziente Long Covid.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui