Home CAMPANIA Maddaloni, Santangelo incassa il “sì” dei democratici dopo il sostegno ad Elly...

Maddaloni, Santangelo incassa il “sì” dei democratici dopo il sostegno ad Elly Schlein: De Filippo con il vento in poppa

109
0

Il gruppo “Democratici per Maddaloni”, di cui fa parte il medico Giovanni Carfora, esponente storico dem, esce allo scoperto ed annuncia il sostegno per le prossime amministrative alla lista ‘targata’ Vincenzo Santangelo, consigliere regionale di Italia Viva che sarà nella coalizione dell’uscente Andrea De Filippo. 

Lo riferisce lo stesso Carfora in un post sui social in cui evidenzia come la scelta di sostenere il candidato di riferimento di Santangelo (dovrebbe trattarsi di Angelo Campolattano ma al momento il nome non è stato reso noto) sia dipesa dal sostegno fornito in occasione delle ultime primarie del Pd da parte del consigliere regionale di Italia Viva Santangelo a Elly Schlein. 

Un sostegno che ora assume i crismi di un patto elettorale che va ben oltre la più fervida delle immaginazioni. In sostanza, il Pd – che inizialmente sosteneva la candidatura a sindaco di Claudio Petrone per poi sfilarsi – potrebbe non presentare una lista. Lo stesso Carfora avrebbe “fatto il tentativo di invitare i cittadini a fare richiesta di candidatura ma con scarse risposte”, rivela.

Così, vista l’impossibilità a presentarsi, sono iniziate le grandi migrazioni verso altri lidi. Il gruppo riferibile all’associazione “Democratici per Maddaloni”, di cui è fondatore Gaetano Esposito, ex candidato a sindaco del Pd a Maddaloni, e di cui fa parte anche lo stesso Carfora – entrambi sono vicini alla corrente del parlamentare Stefano Graziano – ha annunciato il sostegno alla lista di cui Santangelo è dominus. 

Per Carfora la decisione è maturata per restare nell’alveo del centrosinistra, con Santangelo che fa parte della maggioranza di Vincenzo De Luca in Regione, con l’accordo che farà da “motore che  favorirà una strutturazione pro-Schlein del nostro circolo maddalonese”, scrive ancora il medico.

Caserta News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui