Home In Evidenza Sotto processo per errore, il giudice lo scagiona

Sotto processo per errore, il giudice lo scagiona

252
0

Assolto perché il fatto non sussiste. È stata questa la decisione del giudice monocratico Luciana Crisci del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di I. V., 30enne rumeno residente a Vitulazio, finito sotto processo per guida senza patente poiché mai conseguita con recidiva nel biennio.

Il 30enne nel novembre 2020 venne sorpreso alla guida di una Fiat Punto a lui in uso senza patente di guida poiché mai conseguita con reiterazione del reato nel bienno. Il suo difensore, l’avvocato Alfonsina Pifferto, ha eccepito che non c’era la recidiva nel biennio giacché una sola violazione del 30enne era stata commessa ed accertata nel 2015. All’evidenza dei fatti anche il pm ha richiesto l’assoluzione. Il giudice monocratico sammaritano ha pronunciato sentenza con formula assolutoria perché il fatto non sussiste. 

Caserta News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui