Home Cronaca STRAGE IN NORVEGIA: COLPEVOLE ERA CONVERTITO ALL’ISLAM

STRAGE IN NORVEGIA: COLPEVOLE ERA CONVERTITO ALL’ISLAM

234
0

E’ un danese di 37 anni l’autore della strage avvenuta a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia. Lo ha riferito la polizia, aggiungendo che l’uomo si era convertito all’Islam. “In precedenza c’erano stati timori che l’uomo fosse radicalizzato”, ha spiegato. Armato di arco e frecce, ha preso di mira i passanti in diverse zone della città uccidendo cinque persone e ferendone due. Il 37enne è stato poi arrestato e portato nel carcere di Drammen.

Durante l’interrogatorio, avvenuto poche ore dopo l’arresto, il 37enne si è mostrato collaborativo con le forze dell’ordine e si sarebbe detto “colpito dalla situazione”. Le vittime della strage sono quattro donne e un uomo, tutti di età compresa tra i 50 e i 70 anni. Entrambi i feriti sono ricoverati in terapia intensiva. Fra queste, un agente di polizia fuori servizio che era all’interno del negozio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui