Home In Evidenza LA SALUTE IN UN CLICK

LA SALUTE IN UN CLICK

251
0

L’emergenza sanitaria ha fatto crescere la diffusione di strumenti digitali nel mondo della salute, accelerandone anche la conoscenza e l’uso nelle diverse fasi del percorso di cura da parte sia dei pazienti sia dei medici sia delle strutture sanitarie. Non per nulla sono diverse le proposte che vanno in questa direzione: si va dalle app che consentono di comunicare con il medico, di prenotare visite ed esami alle piattaforme di telemedicina con cui è possibile fare consulti con specialisti, monitorare le cure e lo stato di salute.

I pazienti e i medici sono sempre più connessi. Secondo i risultati della ricerca dell’Osservatorio innovazione digitale in sanità della School of management del politecnico di Milano, sta aumentando l’importanza dei canali digitali per ricercare informazioni sanitarie.

L’88% dei pazienti si informa sulla propria patologia sul web e il 73% dei cittadini usa internet per avere notizie sulla prevenzione e sugli stili di vita; i servizi digitali più utilizzati sono il ritiro online dei documenti clinici (per il 37%, contro il 29% prima dell’emergenza sanitaria), la prenotazione sul web di visite ed esami (26%) e il pagamento online (17%).

Rispetto alla comunicazione fra medici e pazienti, è stato analizzato anche il punto di vista dei medici: l’email è strumento più utilizzato sia dai medici (79% dei medici di medicina generale e 85% degli specialisti) sia dai pazienti (55%), ma con l’emergenza è cresciuto rapidamente l’impiego di piattaforme di collaborazione da parte dei medici di medicina generale (54% contro il 12% di prima del Covid), degli specialisti (70% rispetto al 30% in precedenza) e dei pazienti (30% contro l’11%).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui