Home In Evidenza AGEVOLAZIONI PRIMA CASA UNDER 36:ANCHE IN ASTE GIUDIZIARIE

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA UNDER 36:ANCHE IN ASTE GIUDIZIARIE

195
0

Agevolazioni prima casa under 36, ok al bonus anche per gli acquisti effettuati in sede di asta giudiziaria .

Infatti, anche «nell’ipotesi di trasferimento immobiliare con provvedimento giudiziale» è possibile per gli acquirenti sotto i 36 anni di usufruire della riduzione delle imposte di compravendita e mutuo. Lo ha chiarito l’Agenzia delle entrate nella giornata di ieri all’interno della risposta ad interpello n.653/2021. Il dubbio circa il godimento del bonus era stato prospettato da un contribuente aggiudicatario di un’unità immobiliare all’interno di un’asta giudiziaria. L’istante intendeva avvalersi delle agevolazioni previste per l’acquisto della prima casa previste dall’art.64 del dl 73/2021 e aveva ritenuto opportuno rivolgersi all’Agenzia delle entrate per sapere s e fosse possibile «usufruire di tali benefici sia nel momento del pagamento delle imposte dovute per la registrazione del decreto di trasferimento che nel Momento della futura stipula del contratto di mutuo». E questo alla luce del principio secondo cui «il contribuente “dovrà provvedere a rendere le anzidette dichiarazioni prima della registrazione del decreto di trasferimento del giudice dell’esecuzione, che costituisce l’atto al quale va riconosciuta efficacia traslativa della proprietà del bene”».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui