Home In Evidenza Covid, in 300 sorpresi a ballare: chiuso un locale a Palermo

Covid, in 300 sorpresi a ballare: chiuso un locale a Palermo

221
0

Un noto locale di Palermo, Casa Cuba di via Messina Marine, è stato chiuso dopo che i finanzieri hanno sorpreso trecento persone a ballare durante una festa. L’interno del locale era stato trasformato in discoteca in violazione delle norme anti-Covid. Oltre alla chiusura per 5 giorni, sono arrivate anche multe, da 400 a 1.000 euro, per il titolare della struttura e l’organizzatore dell’evento. La Sicilia è a un passo dal ritorno in zona gialla. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui