Home Politica DRAGHI E I NODI DI SCUOLA E TRASPORTI

DRAGHI E I NODI DI SCUOLA E TRASPORTI

261
0

Evitare la dad (che secondo gli stessi insegnanti sarebbe un disastro) e contenere la curva dei contagi con le nuove regole dei trasporti. Sono questi i nodi che Mario Draghi dovrà sciogliere nel consiglio dei ministri delle prossime ore. Si dovranno trovare soluzioni per convincere i 222mila non vaccinati del personale scolastico. E sui trasporti dovrebbe essere quasi certo l’uso del Green pass su treni, navi e aerei.

Il nodo scuola – Studenti e insegnanti tornano in presenza a settembre, anche dove non sarà possibile il distanziamento. Lo ha detto il ministro Bianchi. Ma è sul fronte delle vaccinazioni a docenti e non che ci sono i dubbi maggiori. Non ci sarà l’obbligatorietà, almeno per ora. Si punta a una “forte raccomandazione”. D’altronde i dati sulle somministrazioni al personale scolastico parlano di una platea dell’85,5% a livello nazionale. Ma quei 222mila ancora non vaccinati vanno in qualche modo “convinti”. Allo studio c’è la sospensione dal lavoro, come già fatto col personale sanitario.

Green pass su treni, navi e aerei – Nel prossimo Cdm, come aveva annunciato già Mario Draghi, si scioglierà il nodo trasporti pubblici. Dal 6 agosto dovrebbe diventare obbligatorio il Green pass per salire su navi, aerei o treni. Nel precedente decreto i trasporti erano stati stralciati per emanare un provvedimento ad hoc con tutte le regole precise. L’intenzione era quella di non lasciare buchi proprio in un periodo delicato come quello estivo in cui milioni di persone si sposteranno per turismo e soprattutto ci saranno ingressi da altri Paesi. Diverso il discorso sui trasporti locali: improponibile il Green pass per salire su bus o tram. Ma in vista della riapertura delle scuole si dovranno prendere provvedimenti definitivi per evitare l’impennarsi della curva epidemiologica.

Fonte: TGCOM 24.

Qui articoli aggiornati su Economia,Politica,Imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui