Home In Evidenza Confindustria-Cerved: 1,3mln occupati persi a fine 2021

Confindustria-Cerved: 1,3mln occupati persi a fine 2021

293
0

La perdita di posti di lavoro per il complesso delle imprese italiane (non solo le pmi, ma anche micro e grandi imprese), tra dicembre 2019 e la fine del 2021 sarà di circa 1,3 milioni di unità, pari all’8,2% del totale dei 16 milioni di addetti nelle imprese prima dell’emergenza, la gran parte dei quali impiegati nel settore dei servizi”. E’ la stima che emerge dal ‘Il Rapporto Regionale PMI 2021′ realizzato da Confindustria e Cerved in collaborazione con Intesa Sanpaolo. A livello territoriale, le stime evidenziano perdite assolute piu’ consistenti nel nord-ovest (399 mila addetti, -7,8%), rispetto a nord-est (322 mila, -8,2%), mentre in termini relativi, gli effetti sarebbero maggiori nel Mezzogiorno (320 mila, -8,4%) e nel centro Italia (289 mila, -8,9%). 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui