Home Economia COVID COLDIRETTI, 66% ITALIANI IN ZONA ROSSA. SOS ECONOMIA

COVID COLDIRETTI, 66% ITALIANI IN ZONA ROSSA. SOS ECONOMIA

370
0

Sono costretti al lockdown due italiani su tre (66%) per un totale di 39,3 milioni di persone che risiedono nelle regioni rosse.

Una decisione che incide sull’insieme delle attività economiche e occupazionali, dove le più colpite sono quelle del settore turistico e della ristorazione.

E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sugli effetti della nuova mappa dei colori, con il Molise uscito dalle regioni rosse e la Sardegna diventata arancione.

Senza regioni bianche o gialle in tutta Italia, ricorda la Coldiretti, è vietato il servizio al tavolo e al bancone nei 360mila bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi.

Questo per una perdita stimata di circa 3,2 miliardi nelle prossime due settimane, visto gli appuntamenti delle feste di Pasqua e Pasquetta durante i quali tutta l’Italia sarà rossa.

La Coldiretti precisa che sono 7 milioni gli italiani che tradizionalmente consumano il pranzo fuori casa a Pasqua per una spesa pari a 400 milioni, mentre il 32% dovrà rivedere i propri programmi nel lungo weekend di Pasquetta dedicato tradizionalmente alle gite fuori porta, alle visite a parenti e amici e alle vacanze.

Duramente colpiti anche gli oltre 24 mila agriturismi che hanno già subito perdite di 1,2 miliardi di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui