Home News MASTANTUONO (IV BENEVENTO):”SCUOLA NON È APRIRE IL PORTONE”

MASTANTUONO (IV BENEVENTO):”SCUOLA NON È APRIRE IL PORTONE”

266
0

Redazione 29 gennaio 2021

Dalle grandi alle piccole realtà.

Sono giorni di fervente attività politica.

Dopo il tavolo tecnico in regione Campania sul controverso tema “trasporti” la Mastantuono,coordinatrice provinciale Benevento di Italia Viva, non cambia registro e parla del problema “scuola”:”Non è pensabile a rigor di logica dire apriamo le scuole come fosse una chiave in una toppa e il portone si spalanchi su centinaia e centinaia di studenti in ogni plesso scolastico di tutta la regione. I problemi sono seri – pare i banchi con le rotelle non fossero la soluzione, se non uno sperpero di denaro che avremmo potuto davvero destinare alle priorità. L’inverno è ancora lungo e la nostra attenzione va focalizzata sugli studenti e i professori. Non c’è classifica e non ci sono podi, per definire quale situazione sia più impegnativa, ma di sicuro i purificatori d’aria nelle aule scolastiche sono una priorità, una esigenza, una necessità. Proviamo a vedere cosa hanno fatto in altre scuole di altre regioni e prenderle ad esempio e cucirlo su misura al nostro territorio. Non ci sono appelli oppure scuse: si può fare, e si deve fare, è la volontà e la capacità che dobbiamo farla venire fuori. Il modello individuato dall’ufficio tecnico, garantisce un abbattimento del 99,9 % di virus e batteri e consente di non aprire continuamente le finestre in questi mesi freddi.I purificatori sono silenziosi e sanificano l’aria attraverso un sistema a camera chiusa saturato con raggi UV-C. La Cella aspira aria contaminata ed emette aria sanificata.I test di valutazione dell’efficacia anti-virale sono stati eseguiti presso il Laboratorio di Microbiologia e Virologia di UNIMORE – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.L’attività ha previsto l’utilizzo di 2 tipologie di virus: Adenovirus e OC43 Coronavirus HCov- OC43 (quest’ultimo praticamente identico al HCoV-SARS-2 responsabile del CoViD-19).I risultati dei test hanno dimostrato che l’azione virucida è la seguente:CORONAVIRUS HCoV-OC43:percentuale di disattivazione 99,7% (riduzione logaritmica 2,5)ADENOVIRUS AdV-5:percentuale di disattivazione 94,4% (riduzione logaritmica 1,25). “Inizialmente li avevamo previsti per i nidi e le materne poiché i bimbi più piccini non portano la mascherina e l’apertura continua delle finestre potrebbe esporli a raffreddamento ma poi abbiamo deciso di procedere in tutte le nostre scuole e così da ieri prosegue l’installazione nelle 260 aule scolastiche, a partire dalle ore 14:00, per non disturbare le lezioni.”

Leggo con orgoglio il messaggio di una amica Sindaca che condivido con voi, e suggerisco l’attuazione.”

Conclude la Mastantuono, forte della sua esperienza politica,se un modello funziona, perché non cucirlo addosso a noi ?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui