Home Cronaca INAIL: INFORTUNI LAVORO, COVID UN QUARTO DEL TOTALE

INAIL: INFORTUNI LAVORO, COVID UN QUARTO DEL TOTALE

285
0

Redazione 29 gennaio 2021


I dati del 2020 sugli infortuni sul lavoro sono “fortemente influenzati dall’emergenza Coronavirus”. Lo fa sapere l’Inail. Secondo i dati dell’istituto, le denunce di infortunio sul lavoro presentate entro lo scorso mese di dicembre sono state 554.340, in diminuzione di oltre 87mila casi rispetto alle 641.638 del 2019 (-13,6%). Le denunce di infortunio da Covid 19, spiega l’istituto, rappresentano un quarto del totale. Nel calcolo non sono compresi i contagi dei medici di famiglia e dei farmacisti, non coperti dalla tutela Inail.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui