Home Cultura COVID-19: COSA NE SARA’ DELLA CULTURA?

COVID-19: COSA NE SARA’ DELLA CULTURA?

424
0

Redazione, 18 Dicembre 2020

Sono tanti gli imprenditori del mondo della cultura che stanno pagando lo scotto peggiore per le continue chiusure del Governo.

“La nostra è un’industria come un’altra e il fatto che siamo considerati superflui perché facciamo divertire la gente è gravissimo.” E’ il grido della maggior parte degli uomini e delle donne impegnati nel settore cultura.

Cinema e Teatri hanno subito enormi danni, e teatri piccoli hanno chiuso per sempre.

Il Mezzogiorno, bacino culturale e teatrale di una certa levatura, ha perso negli ultimi giorni un altro caposaldo: il teatro Acacia.

Teatro che vantava un’attività di circa 60 anni nel settore, ed il Vomero a Napoli, perde un altro pezzo di storia.

Per quale reale motivo? La cultura non ha mai arricchito particolarmente, e in un periodo come quello che si sta vivendo ormai da marzo 2020, è più comodo e forse anche più intelligente a detta dei proprietari del teatro in questione, cambiare la destinazione d’uso dell’immobile.

Ma proviamo a guardare indietro: e se lo Stato avesse aiutato adeguatamente la cultura in questo catastrofico anno, avremmo ancora il teatro Acacia?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui