Home Cronaca Hacker russi alle europee in Olanda

Hacker russi alle europee in Olanda

37
0

Diversi partiti olandesi, tra cui l’ultradestra (Pvv) di Geert Wilders, i cristiano-democratici (Cda) e i populisti del Forum per la democrazia (FvD) di Thierry Baudet, hanno denunciato attacchi hacker Ddos (distributed denial-of-service distribuzione negazione di servizio) ai loro siti internet mentre nei Paesi Bassi è in corso il voto per le Europee.

La responsabilità è stata rivendicata su Telegram da “HackNet”, un gruppo che afferma di essere filo-russo.
    “E’ un attacco alle elezioni libere e democratiche. Lo riferiremo alle autorità competenti”, ha affermato il Cda.
    “Attacco Matrix. I russi?”, ha invece scritto su X, Baudet scherzando sui timori di ingerenza russa.

Non è la prima volta che hacker russi si insinuano nei sistemi informatici di Stato, come mesi fa in Italia(articolo da me redatto in proposito) neli server di alcuni comuni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui