Home Economia L’AEPI su agricoltura: proteste comprensibili

L’AEPI su agricoltura: proteste comprensibili

35
0

Agricoltura, AEPI: “Proteste comprensibili, mancano UE e Governo. Non si vede una visione sul futuro”

“L’agricoltura europea, Italia inclusa, sta vivendo una situazione a dir poco problematica e che merita risposte. All’origine una serie di concause tra cui la concorrenza sleale di prodotti esteri – con standard inferiori ai nostri per qualità e sostenibilità – e lo strapotere della grande distribuzione. Sono necessarie misure di sostegno da parte dei governi e dell’Unione. Intervenire sul reddito di chi produce cibo significa anche dare risposta all’inflazione che si abbatte sui consumatori, ma purtroppo dalla legge di Bilancio al Dl Milleproroghe non si è vista una visione sul futuro del settore e dei protagonisti della filiera”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui