Home Cronaca Incidente nel lecchese: morta donna in auto finita nel lago

Incidente nel lecchese: morta donna in auto finita nel lago

83
0

Una signora milanese di 56 anni è deceduta in un mini-suv finito dentro il lago di Como.

Colico (Lecco), 2 gennaio 2024 – Tre persone, una donna e due uomini, sono precipitate in auto nel lago di Como a Piona, in Alto Lario a Colico. L’incidente è avvenuto poco dopo le 16:00. Tutti e tre sono stati recuperati ed estratti dall’acqua. La donna era già morta all’arrivo dei soccorsi, mentre i due uomini, di 60 e 79 anni, sono in gravi condizioni e sono attualmente sottoposti a procedure di rianimazione. Secondo una prima ricostruzione, a causa di una manovra errata durante un parcheggio nei pressi dell’abazia di Piona, l ‘auto è precipitata per decine di metri prima di finire in acqua, diventando una vera e propria trappola.

“L’auto era sottosopra con dentro tre persone intrappolate. Mi sono buttato in acqua e le ho tirate fuori una per una, affidandole poi alle cure della mia compagna Debora Palmisano che è anestesista rianimatrice”. Lo racconta Ivano Ghidoni, vigile del fuoco di 45 anni in servizio al distaccamento di via Sardegna a Milano che ieri pomeriggio era all’abbazia di Piona con la famiglia quando ha sentito un tonfo: quello di un minisuv finito nel lago di Como, con a bordo tre persone. L’intervento del pompiere e della sua compagna è stato decisivo per salvarne almeno due. “Ero senza muta, senza guanti, senza attrezzatura, ma l’unico modo per intervenire era tuffarmi e così ho fatto”. Veri eroi che al di là dei turni di servizio mettono a disposizione del prossimo il loro coraggio e la loro professionalità.

I due feriti sono stati trasportati agli ospedali di Gravedona e Varese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui