Home In Evidenza Aslimitaly all’incontro tra associazioni, famiglie e personalità del motociclismo ad Airola

Aslimitaly all’incontro tra associazioni, famiglie e personalità del motociclismo ad Airola

149
0

Un incontro tra motociclisti in papillon, famiglie, associazioni, personalità del motociclismo mondiale e altri ospiti di spessore per far conoscere e osservare a tutti, dal vivo, i risultati del progetto di ricerca scientifica per bambini e ragazzi autistici nato in Campania.

Sabato 16 (dalle ore 16) e domenica 17 settembre 2023 (dalle ore 9), ad Airola (masseria Napoletano – via Fossa Rena), circa 2000 centauri provenienti da tutta Italia si sono radunati per celebrare i risultati ottenuti con i bambini in trattamento con la motoTerapia nell’ultimo anno e hanno partecipato al “Lynphis Ride per la Mototerapia”, manifestazione nazionale giunta alla VII edizione e promossa da “La MotoTerapia” di Santa Maria a Vico, associazione no profit del settore sociosanitario, presieduta dal dott. Luca Nuzzo, terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, nonché grande appassionato delle due ruote, che ha saputo cogliere il grande potenziale della motocicletta come attivatore emozionale, sensoriale, motorio, attentivo e cognitivo, capace di guidare il soggetti autistici o con generici disturbi del neurosviluppo in un percorso riabilitativo e di inclusione sociale alternativo.

LA PRESENZA DI ASLIMITALY

Anche per Aslimitaly ieri è stata una giornata di attivismo.

Presente alla manifestazione ad Airola, Fucci e il suo team hanno portato la battaglia di malagiustizia e malasanità nel cuore della manifestazione.

La raccolta firme per un fisco più equo è ormai un pezzo forte dell’associazione sannita, che non molla di un centimetro la battaglia per aziende e professionisti.

Fucci si è detto soddisfatto del risultato raggiunto anche ad Airola.

“Non mi fermerò, in questa occasione ho conosciuto importanti storie che poterò all’interno del mio mondo perché meritano di essere combattute!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui