Home News Margherita Cassano sarà la prima donna a guidare la Cassazione

Margherita Cassano sarà la prima donna a guidare la Cassazione

185
0

Margherita Cassano sarà la prima donna nella storia italiana a guidare la Corte di Cassazione.

La sua nomina è stata proposta all’unanimità dalla Commissione per gli incarichi direttivi del Csm. Il voto finale è stato fissato per il primo marzo, in una seduta di plenum presieduta dal Presidente della Repubblica. Attualmente presidente aggiunto della Cassazione, Cassano succederà a Pietro Curzio, che sta per andare in pensione.

In passato è stata consigliera togata del Consiglio superiore della magistratura, eletta con il gruppo di Magistratura Indipendente.

La nomina di Cassano

 La proposta di nominare Cassano è stata avanzata dal relatore, il togato indipendente Andrea Mirenda. I concorrenti erano solo due: oltre a Cassano aveva presentato domanda Giorgio Fidelbo, presidente di sezione in Cassazione. I due candidati sono stati ascoltati in una lunga audizione, prima che la Commissione si esprimesse con il voto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui