Home Politica Alfredo Cospito, Nordio: “Al 41 bis perché ha collegamenti con l’esterno”

Alfredo Cospito, Nordio: “Al 41 bis perché ha collegamenti con l’esterno”

109
0

Alfredo Cospito si trova al regime carcerario del 41 bis sulla base di un’istruttoria, secondo cui “il detenuto ha fornito positiva dimostrazione di essere perfettamente in grado di collegarsi con l’esterno anche in costanza di detenzione“.

Lo ha detto il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, nella sua informativa alla Camera sul caso dell’anarchico in sciopero della fame da 105 giorni per protestare contro la sua detenzione in carcere duro. Sul 41 bis “è opinione prevalente che il ministro non possa pronunciarsi prima di aver acquisito i pareri delle autorità giudiziarie competenti”, ha aggiunto Nordio. Il Pd interviene di nuovo sul caso e la capogruppo alla Camera Deborah Serracchiani chiede che Giorgia Meloni prenda le distanze da Donzelli.

Bagarre in Senato, l’opposizione esce per protesta

  Tensione in Aula al Senato, quando Alberto Balboni (FdI) alza i toni e accusa i parlamentari del Pd di “aver aperto una voragine alla mafia” andando in carcere da Cospito visti i suoi legami con la criminalità. Il centrosinistra chiede al presidente Ignazio La Russa di censurarlo e alla risposta di La Russa che tutti possono intervenire come vogliono, l’opposizione si alza e comincia a uscire. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui