Home In Evidenza   Lombardia, Piemonte  in testa nella presentazione dei progetti Pnrr

  Lombardia, Piemonte  in testa nella presentazione dei progetti Pnrr

195
0

Subito dopo la Campania con 4.882 progetti

Lombardia, Piemonte e Campania in testa nella presentazione dei progetti Pnrr. Sui 69.712 progetti legati al Piano nazionale di ripresa e resilienza registrati sulla piattaforma ReGis (la piattaforma della Ragioneria generale dello stato attraverso cui le amministrazioni centrali e locali possono adempiere agli obblighi di monitoraggio, rendicontazione e controllo previsti dal Recovery plan) quasi un terzo arriva dall’accoppiata Lombardia-Piemonte, i cui comuni hanno presentato più di 20 mila progetti.

Nel complesso il valore dei progetti Pnrr finora ammessi dal Mef ammonta a 29,5 miliardi di euro. Il che significa che rispetto al target di 40 miliardi di euro (l’ammontare delle risorse Pnrr a disposizione dei sindaci), i progetti presentati dai comuni sono già a buon punto.

I dati del Servizio centrale Pnrr del Mef, illustrati ieri nel corso della giornata conclusiva della XI Conferenza Ifel sulla finanza e l’economia locale, certificano anche la buona performance dei comuni di alcune regioni del Sud, la cui risposta rispetto alle sfide del Pnrr non si è fatta attendere. E così, come detto, al terzo posto nazionale per numero di progetti registrati su ReGis troviamo la Campania che con 4.882 progetti provenienti dai comuni della regione si piazza davanti al Veneto. Grande vivacità progettuale si registra anche in Calabria (quinta in classifica) che si mette alle spalle Sardegna, Lazio ed Emilia-Romagna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui