Home In Evidenza IL 92% DEI DIPENDENTI PUBBLICI SONO VACCINATI

IL 92% DEI DIPENDENTI PUBBLICI SONO VACCINATI

21
0

Circa 250.000 dipendenti pubblici non vaccinati (meno dell’8% del totale) e 2,2 milioni (su 14,6 milioni) di lavoratori dipendenti del settore privato senza green pass.

Tra disoccupati, inattivi e pensionati, percentuali di green pass sopra all’85%. Sono le stime elaborate dalla funzione pubblica sul numero di vaccinati e di possessori di certificazione verde nel mondo del lavoro a pochi giorni dall’entrata in vigore dell’obbligo di green pass per lavorare, prevista per il prossimo 15.

Secondo il ministero, «sulla base dei dati percentuali regionali della popolazione vaccinata e tenendo conto del 5% dei dipendenti obbligati ma non ancora vaccinati, è possibile stimare che circa 250.000 dipendenti pubblici non siano ancora vaccinati (il 7,8% del totale; 50.000 in meno rispetto al 15 settembre scorso)». A livello territoriale, la percentuale di dipendenti pubblici non vaccinati ha il suo record Lombardia (circa 28.000 persone, l’11% circa del totale; – 6.000 rispetto al 15 settembre scorso), seguita da Sicilia (circa 27.000 unità, 10% circa; – 4.000 rispetto al 15 settembre) e Lazio (circa 26.000, 10% circa; – 4.000 rispetto al 15 settembre).

Per quanto riguarda il settore privato, il ministero identifica 22.783.000 occupati complessivi in Italia, di cui 17.847.000 dipendenti.

Tolti i 3,2 milioni di dipendenti della Pa, quelli del settore privato diventano quindi 14,6 milioni. Tra questi «è possibile stimare che siano stati rilasciati circa 12,4 milioni di green pass (85% circa). Privi di green pass risulterebbero, dunque, 2,2 milioni di lavoratori dipendenti dei comparti privato», fanno sapere ancora dal Ministero. Passano all’analisi dei disoccupati, si stimano più di 2 milioni e 300 mila unità verso le quali sono stati rilasciati 1 milione e 900 mila certificazioni, ovvero quasi l’85% del totale. Gli inattivi, invece, sono 13 milioni e mezzo, ai quali sarebbero stati rilasciati 11 milioni e 400.000 green pass (85% del totale anche in questo caso).

Oltre le 13 milioni di unità anche i pensionati e ancora una volta la stragrande maggioranza ha richiesto la certificazione: parliamo di circa 12 milioni di soggetti, ovvero quasi l’88% del totale. Infine, nella fascia di età 12-19, che ricomprende oltre 4,6 milioni di persone, viene stimato che circa 3,2 milioni di ragazzi, pari a più o meno il 69%, abbiano richiesto il green pass.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui