Home Benevento Fatebenefratelli (BN):la diagnosi, le operazioni, la morte: il dramma di una 65enne

Fatebenefratelli (BN):la diagnosi, le operazioni, la morte: il dramma di una 65enne

224
0

La palla è passata ora nelle mani del gip Loredana Camerlengo, che dovrà decidere se archiviare, come ha chiesto la Procura, far proseguire o disporre l’imputazione coatta, in linea con la sollecitazione delle parti offese, l’inchiesta a carico di otto medici chiamati in causa, a vario titolo, per la morte di una 65enne di Caserta, avvenuta nel 2017 al Fatebenfratelli. Sono stati stati coinvolti in una indagine per la quale il sostituto Maria Colucci ha chiesto già il rinvio a giudizio di altri sei dottori in servizio presso una struttura casertana e l’ospedale di viale Principe di Napoli.

Questa mattina la camera di consiglio per gli otto professionisti – sono difesi, tra gli altri, dagli avvocati Vincenzo Regardi e Domenico D’Amico – che il Pm ritiene estranei alla vicenda. Un dramma scandito dalla diagnosi, dagli interventi e dal decesso della donna, durato meno di un mese: l’ultimo dell’esistenza della donna. La cui fine, secondo la ricostruzione degli inquirenti, sarebbe stato possibile evitare, “con grado di probabilità prossimo alla certezza”, senza le presunte condotte di negligenza, imprudenza ed imperizia che sono state contestate.

Il punto di partenza è una tac alla quale la malcapitata si era sottoposta, che aveva restituito la presenza di una occlusione intestinale. L’accusa ha ravvisato un ritardo nell’indicazione alla paziente della necessità di un ricovero, arrivato l’11 settembre del 2017, settantadue ore dopo, in una casa di cura casertana. La tappa successiva sarebbe stata l’adozione di una procedura chirurgica considerata inadatta contro la patologia individuata, che non si sarebbe tradotta neanche nella rimozione della causa dell’occlusione: una lesione neoplastica del tratto terminale dell’intestino.

Fonte ottopagine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui