Home Senza categoria Lo stato pagherà l’aggio di riscossione

Lo stato pagherà l’aggio di riscossione

257
0

Per l’aggio di riscossione si avvicina il momento dei saluti. Allo stesso tempo si prevede anche l’incorporazione dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione nell’Agenzia delle entrate, la proroga delle modifiche apportate alla disciplina della rateizzazione delle somme iscritte nei ruoli e il rinvio al prossimo anno la notifica delle cartelle esattoriali che si sono accumulate nel periodo di sospensione. Il tutto senza dimenticarsi di introdurre nuove procedure operative in grado di smaltire il magazzino della riscossione. Sono questi i possibili interventi sul fronte della riscossione allo studio dell’amministrazione finanziaria. Si tratta di interventi che richiedono importanti misure di copertura finanziaria ma che, allo stato, sembrano davvero non più differibili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui