Home In Evidenza Camorra, confiscati beni per 1,3 milioni riconducibili a usuraio legato ai clan

Camorra, confiscati beni per 1,3 milioni riconducibili a usuraio legato ai clan

324
0

La Gdf di Napoli ha confiscato beni per 1,3 milioni di euro nei confronti delle figlie del defunto Ciro Giordano, alias “Ciruzzo a Varchetella”. Giordano avrebbe avuto un ruolo di primo piano nello scenario degli usurai campani. Già dagli anni ’80 avrebbe gestito le ingenti somme di denaro delle maggiori organizzazioni camorristiche utilizzando, per movimentarli, i propri conti personali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui