Home Cronaca Caso Eni, l’ex pm Davigo indagato a Brescia per rivelazione di segreto...

Caso Eni, l’ex pm Davigo indagato a Brescia per rivelazione di segreto d’ufficio

28
0

L’ex consigliere del Csm Piercamillo Davigo, ex pm del pool Mani Pulite, risulta indagato a Brescia per rivelazione del segreto d’ufficio. Secondo “Il Corriere della Sera”, a Davigo nell’aprile 2020 il pm Storari consegnò verbali segreti che da dicembre 2019 a gennaio 2020 il plurindagato Amara, ex avvocato esterno Eni, aveva reso su un’asserita associazione segreta, denominata “Ungheria” e condizionante toghe e alti burocrati dello Stato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui