Home CAMPANIA Parco Verde, clan Sautto- Ciccarelli: Torna in libertà Luigi Centonze imputato di...

Parco Verde, clan Sautto- Ciccarelli: Torna in libertà Luigi Centonze imputato di associazione finalizzata allo spaccio di droga aggravata dal metodo Mafioso

451
0

Il Tribunale del Riesame di Napoli, Sez. VIII, ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare, impositiva del divieto di dimora nel Sannio e nella provincia di Napoli, a carico di Luigi Centonze, di Airola, di anni 39. Come si ricorderà il Centonze era stato destinatario del provvedimento cautelare, emesso dal GIP presso il Tribunale di Napoli, Dott. Marco Giordano, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia, perché coinvolto in un procedimento di associazione ai fini di spaccio, aggravata dal metodo mafioso, relativo a centinaia e centinaia di chili di droga. Le ordinanze di custodia cautelare a carico di Centonze ed altri 50 indagati, ritenuti vicini al Clan Sautto- Ciccarelli, egemone del Parco Verde, si fondavano su intercettazioni telefoniche ed ambientali e su dichiarazioni di diversi collaboratori di giustizia.

Il Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo la tesi dell’Avvocato Vittorio Fucci jr, ha annullato l’ordinanza cautelare emessa a carico di Centonze Luigi, rimettendolo in libertà.

Vittorio Fucci è soprattutto uomo di cultura e grande umanità,tanto è vero che è parte del team di professionisti di Aslimitaly, per combattere la Malagiustizia e gli abusi di potere.

aslimitaly

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui