Home In Evidenza Berlusconi: “Il governo deve fare grandi riforme, non il ddl Zan”

Berlusconi: “Il governo deve fare grandi riforme, non il ddl Zan”

238
0

“Siamo impegnati a sostenere un governo di emergenza che deve realizzare grandi riforme, come quella del fisco, quella della burocrazia e quella della giustizia, non i provvedimenti divisivi come la legge Zan“. Lo ha detto Silvio Berlusconi, durante un evento di lancio della campagna elettorale di Forza Italia per le amministrative di Milano. “L’esecutivo – ha aggiunto – deve andare avanti per tutto il tempo necessario per far ripartire il Paese”.

“Per le politiche 2023 partito unico”

Berlusconi ha poi parlato del centrodestra e del progetto di un partito unico. “Nel 2023, con le elezioni, i cittadini potranno scegliere da chi essere governati e per allora potremo offrire loro non una coalizione ma un partito unico sul modello dei Repubblicani americani dove troveranno casa diverse, liberali, cattolici ed europeisti che avranno un ruolo trascinante”.

Secondo il leader di Forza Italia questo partito dovrà essere “orgogliosamente italiano, europeo, occidentale, credo davvero in questa lucida follia e mi auguro che tutti i leader del centrodestra abbiamo la lungimiranza di cogliere questa straordinaria finestra di possibilità”, ha poi concluso.

Sindaco Milano, “non mi interessa se candidato politico o civico”Sul candidato sindaco a Milano, poi, “non mi interessa la discussione se sia politico o l’espressione società civile. Mi interessa che sia bravo e che possa assicurare ai milanesi cinque anni di buon governo”, ha precisato. “Dobbiamo continuare a
lavorare con serietà e impegno per rafforzare Forza Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui