Home CAMPANIA BENEVENTO: SAN PIO, DIFFIDATO DALLA CISL CAMPANIA

BENEVENTO: SAN PIO, DIFFIDATO DALLA CISL CAMPANIA

48
0

La Funzione Pubblica della Cisl della Campania, guidata da Lorenzo Medici, ha diffidato l’azienda ospedaliera San Pio di Benevento per la sospensione del servizio di Psicologia Clinica, ed ha annunciato la volontà di ricorrere alla procura della Corte dei Conti.

Così si espone Medici a riguardo:

“L’azienda ha interrotto il rapporto di lavoro con 2 professioniste impegnate sul posto da 16 anni, e pagate a partita Iva pur svolgendo di fatto un lavoro a tempo indeterminato alle dirette dipendenze presso diverse strutture, dal Dipartimento Materno Infantile, a quello di Neuroscienze, dallo sportello di Ascolto e Sostegno al Percorso “Codice Rosa – Violenza di genere” h 24 in Pronto Soccorso.”

In diverse Asl, come ricorda il difensore Civico, Giuseppe Fortunato, ai nostri microfoni, che prima di Cisl Campania ha trattato la vicenda, è passata una circolare per rendere fattibile e consona la stabilizzazione dei precari.

Invece il direttore generale del San Pio annuncia che sarà assunto con concorso un dirigente psicologo e poi con lo scorrimento della graduatoria recluterà altre 3 persone.

Il dubbio instillato dalla procedura macchinosa, è legittimo.

Magari esistevano già le risorse da integrare all’interno dell’azienda ospedaliera?

Se così non è, si faccia chiarezza una volta per tutte!

Fonte Rinascimento News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui