Home Cronaca Covid Egitto, ministro del Turismo: lockdown serale non vale negli hotel

Covid Egitto, ministro del Turismo: lockdown serale non vale negli hotel

268
0

Alla luce del decreto di mercoledì scorso che fino al 21 maggio impone in Egitto la chiusura serale dei locali pubblici per limitare i contagi da Covid-19 nell’ultima fase del mese sacro del Ramadan, il ministro del Turismo e delle Antichità egiziano Khaled El-Enany ha chiarito che spiagge, caffè e ristoranti negli hotel di tutta la nazione sono esenti dall’applicazione dell’orario di chiusura alle 21. Lo riferiscono fonti ufficiali. L’esenzione mira a garantire che i turisti in Egitto, il cui numero ha visto un aumento significativo all’inizio del 2021, soprattutto nei governatorati del Mar Rosso e del Sinai meridionale, possano godere delle loro vacanze e beneficiare di tutte le attività offerte dagli hotel e dai resort 24 ore su 24. El-Enany ha sottolineato che le strutture turistiche opereranno normalmente in conformità con le misure obbligatorie di igiene e sicurezza in vigore dal luglio scorso e quindi dovranno continuare a rispettare il limite del 50% della capacità ricettiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui