Home Politica Recovery: 2.800 tecnici assunti al Sud

Recovery: 2.800 tecnici assunti al Sud

321
0

Redazione, 17 marzo 2021 – “La procedura per assumere 2.800 tecnici al Sud partirà il 25 marzo, dopo il via libera finale della Conferenza unificata. Tra il bando e la graduatoria finale i tempi saranno al massimo di tre mesi: a luglio le amministrazioni meridionali avranno a disposizione competenze e nuove capacità per portare avanti al meglio il lavoro sul Recovery plan”.

Lo annunciano la ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, e il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, al termine di un incontro a Palazzo Vidoni, aggiungendo che “comunicheremo tutti i dettagli il 25 marzo in una conferenza stampa”.

“I progetti da includere nel piano nazionale saranno monitorati sistematicamente e a cadenza ravvicinata” e “la mancata e concreta realizzazione degli gli stati di avanzamento comporterà il loro definanziamento”, ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti, in audizione alla Commissione Trasporti della Camera sul Recovery Plan, spiegando che il Recovery offre all’Italia “l’opportunità di correggere alcune prassi negative largamente consolidate e per adottare un metodo di programmazione dei progetti più strutturato e meno esposti ai rischi della frammentazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui