Home Politica Covid: Cina primo paese a lanciare ‘passaporto vaccinale’

Covid: Cina primo paese a lanciare ‘passaporto vaccinale’

107
0

Redazione 09 Marzo 2021-E’ la Cina a lanciare il primo ‘passaporto vaccinale’, con un programma appena attivato per consentire ai cittadini cinesi di viaggiare. Si tratta di un certificato digitale che mostra lo status vaccinale del soggetto con i risultati dei test e vi si può accedere attraverso la piattaforma social WeChat.

Lo scopo del certificato è di “aiutare a promuovere la ripresa economica mondiale e facilitare i viaggi oltrefrontiera”, ha riferito un portavoce del ministero degli Esteri cinese. Al momento però tale ‘passaporto’ – che può essere anche cartaceo- è solo disponibile per i cittadini cinesi e non è obbligatorio. 

L’iniziativa è stata lanciata dal Dipartimento degli Affari consolari del ministero degli Esteri: il ‘passaporto vaccinale’ include le informazioni sui test degli acidi nucleici e sui risultati degli anticorpi sierici, sulla inoculazione del vaccino e sulle altre informazioni collegate. Il ministro degli Esteri Wang Yi ha affermato di recente che nel prossimo futuro, poiché sempre più Paesi concordano sulla necessità del riconoscimento reciproco dei certificati sanitari con la Cina, questo documento di viaggio internazionale giocherà un ruolo maggiore nel promuovere lo scambio sano, sicuro e ordinato degli spostamenti di persone e fornire ai cittadini cinesi una solida garanzia durante i viaggi all’estero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui