Home In Evidenza GOVERNO: CAMERA ACCORDA FIDUCIA A DRAGHI

GOVERNO: CAMERA ACCORDA FIDUCIA A DRAGHI

314
0

Redazione 19 Febbraio 2021

La Camera ha accordato la fiducia al governo di Draghi con 535 voti a favore, 56 contrari e cinque astenuti. Il Governo ha incassato una fiducia molto ampia ma non ha superato la quota record del governo Monti che nel 2011 a Montecitorio toccò la vetta “storica” dei 556 voti favorevoli.Resta sotto anche al quarto governo Andreotti, che nel 1978 totalizzò 545 sì, mentre supera il governo di Enrico Letta che si fermò a 453.

Rispetto al primo esecutivo Conte, che nel 2018 ebbe 350 sì, quello di Draghi vanta 185 consensi in più. Lo scarto con il Conte bis (votato positivamente da 343 deputati) è oggi di 192 voti in più.

Sono sono sedici i deputati del M5s che hanno votato contro la fiducia. In quattro si sono astenuti. Due risultano in missione. In dodici non hanno risposto alla votazione. Una defezione si è registrata anche nelle file della Lega. Gianluca Vinci ha votato no alla fiducia ed è passato a Fratelli d’Italia.

Il segretario del Pd Nicola Zingaretti ha commentato soddisfatto con un tweet. “Bene la fiducia al Governo Draghi. Ora insieme al lavoro per amore dell`Italia e per dare ai giovani un Paese migliore”. “Dopo la fiducia al Governo Draghi, sostenuto anche dai nostri iscritti, ora è il momento di dare risposte – ha scritto sempre su Twitter Luigi Di Maio -. Il Paese sta attraversando uno dei momenti più bui di sempre e ci sono priorità come i vaccini, il sostegno a imprese, partite iva e famiglie. Questa è la strada da seguire”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui