Home Politica Cartelle esattoriali, Ruffini: “Ripartiranno dal 1 gennaio”

Cartelle esattoriali, Ruffini: “Ripartiranno dal 1 gennaio”

279
0

Redazione, 11 dicembre 2020 – Dal primo gennaio ripartiranno milioni di cartelle esattoriali, bloccate quasi per un anno a causa della pandemia: è il “regalo” di buon anno che il Governo ha riservato a milioni di titolari di partita iva, piccoli commercianti, imprenditori e liberi professionisti. A rivelarlo è stato il Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini: “Le cartelle esattoriali, ferme per l’emergenza Coronavirus, ripartiranno in modo graduale dal 1 gennaio 2021, almeno questo dice la normativa vigente”.

E sulla possibilità di un rinvio, Ruffini è stato chiaro: “Deve decidere il Parlamento”. Lo stesso, aggiungiamo noi, che da tempo ha deciso di prorogare lo stato di emergenza da pandemia fino al prossimo 31 gennaio. E qui la domanda nasce spontanea: “L’emergenza vale solo per la politica, per le poltrone da occupare, o anche per milioni di cittadini che, già vessati dallo Stato, oggi sono impoveriti e, spesso, uccisi dal virus?”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui