Home In Evidenza Verona e Parma invertono la rotta: finisce la destra e il grillismo

Verona e Parma invertono la rotta: finisce la destra e il grillismo

44
0

Verona e Parma, una storia a lieto fine.

Sia a Verona che a Parma i nuovi sindaci hanno percorsi personali atipici, non legati ai partiti e forse proprio per questo sono riusciti nella difficile impresa di convincere gli elettori a voltare pagina.

A Verona è stato sconfitto dopo 20 anni il centrodestra, a Parma dopo dieci termina il grillismo.

Si tratta della fine di due stagioni politiche che sembravano inossidabili: quella del centrodestra a Verona e quella di derivazione 5stelle a Parma.

Damiano Tommasi ha avuto il grande merito di riuscire a tenere unito il centrosinistra a Verona da sempre diviso. Michele Guerra, invece, trasloca dall’assessorato alla Cultura della giunta Pizzarotti allo scranno più alto.

Ebbene, queste due amministrative hanno provato che l’elettore non è stupido, anzi.

L’elettore osserva, magari non è sempre preparato sui temi, ma c’è.

L’elettore ha ritenuto necessario cambiare passo.

La fine del grillismo a Parma e la fine della destra a Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui