Home Economia Dipendenti statali, arrivano gli aumenti in busta paga

Dipendenti statali, arrivano gli aumenti in busta paga

64
0

È cosa fatta l’accordo per il rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici di ministeri, agenzie fiscali ed enti non economici, come Inps e Inail. Ciò significa che sono in arrivo gli aumenti concordati: si tratta di 105 euro medi per 13 mesi, ai quali aggiungere un beneficio pari ad altri 20 euro al mese grazie alle risorse aggiuntive stanziate nella legge di Bilancio per il 2022.

L’aumento contrattuale sale fino a 117 euro lordi per chi appartiene alla fascia degli assistenti amministrativi.

Inoltre circa 225mila statali saranno interessati anche dal riconoscimento degli arretrati medi, pari a circa 1.800 euro. Non è ancora chiaro quando i soldi verranno effettivamente accreditati, ma l’ipotesi sul tavolo è che gli aumenti e gli arretrati possano essere compresi nella busta paga di giugno.

Libero Quotidiano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui