Home Economia CARTELLE ESATTORIALI: RIMBORSO DAL 1 NOVEMBRE SE PAGATE PER ERRORE

CARTELLE ESATTORIALI: RIMBORSO DAL 1 NOVEMBRE SE PAGATE PER ERRORE

267
0

A partire dall’ 1 novembre chi per errore corrisponderà versamenti per cartelle annullate (o rate di cartelle dilazionate) potrà richiederne il rimborso. E sempre lunedì 1 novembre terminerà il periodo di sospensione della riscossione per i debiti potenzialmente intercettati dalla sanatoria, ovvero quelli di importo fino a 5 mila euro affidati al riscossore dal 2000 al 2010.

Questo il quadro che si delinea in prossimità del d-day del condono delle cartelle under 5 mila euro, fissato per il prossimo 31 ottobre quando scatterà la cancellazione automatica dei debiti rientranti nella sanatoria, terminerà la sospensione dell’attività di riscossione per i carichi sotto i 5 mila euro e dovranno essere rimborsati eventuali pagamenti corrisposti su cartelle cancellate.

Come previsto dal decreto del ministero dell’economia e delle finanze dello scorso 14 luglio manca solamente il terzo l’ultimo step per portare a compimento la sanatoria disciplinata all’articolo 4, commi da 4 a 9 del dl 41/2021, il cosiddetto decreto sostegni.

Dopo i rimbalzi informativi tra l’agenzia delle entrate ed il riscossore per individuare i soggetti con i requisiti soggetti ed oggettivi necessari per fruire del condono, non resta altro che la mera attività di cancellazione delle poste che sarà appunto effettuata il 31 ottobre 2021. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui